3 Anni senza Giulio, Fiaccolata a Formia



Tre anni senza Giulio Regeni. Il Comune di Formia lo ricorderà venerdì 25 gennaio con una toccante cerimonia che si terrà dalle 19 in piazza della Vittoria. Sono passati tre anni da quel giorno, quando il suo nome si aggiunse all’elenco dei tanti egiziani ed egiziane vittime di sparizione forzata. Pochi giorni dopo, il 3 febbraio, il nome del ricercatore italiano originario di Trieste si aggiungeva al triste elenco delle persone torturate a morte nel paese nordafricano. Amnesty International Italia è nuovamente qui ad organizzare il terzo, e speriamo ultimo, anniversario della scomparsa di Giulio in assenza della verità, ma allo stesso tempo si è in attesa dei famosi passi avanti annunciati dal governo italiano in diverse occasioni. Alle 19.41 in oltre 100 piazze italiane ci sarà l’accensione delle fiaccole per ricordare il momento esatto dell'ultimo sms inviato da Giulio prima di essere sequestrato in Egitto e sottoposto nei giorni successivi a feroci torture e assassinato. L’amministrazione comunale ha risposto presente all'invito di Amnesty ad accendere le fiaccole per la ricorrenza dei tre anni. La memoria e la ricerca della verità saranno ancora più luminose se la cittadinanza e i sindaci delle città comprensoriali vorranno partecipare all’abbraccio corale per la famiglia Regeni. “Più luce alla verità”, commenta il sindaco Paola Villa. All’iniziativa parteciperanno scuole, associazioni, istituzioni, università e singole persone. In caso di pioggia l’evento si terrà nella sala Ribaud del Comune.

Dove: 
Piazza della Vittoria
Vitruvio04023 Formia , LT
Quando: 
Venerdì, 25 Gennaio, 2019 - da 19:00 a 20:00
Descrizione: 

Tre anni senza Giulio Regeni. Il Comune di Formia lo ricorderà venerdì 25 gennaio con una toccante cerimonia che si terrà dalle 19 in piazza della Vittoria.

Sono passati tre anni da quel giorno, quando il suo nome si aggiunse all’elenco dei tanti egiziani ed egiziane vittime di sparizione forzata. Pochi giorni dopo, il 3 febbraio, il nome del ricercatore italiano originario di Trieste si aggiungeva al triste elenco delle persone torturate a morte nel paese nordafricano. Amnesty International Italia è nuovamente qui ad organizzare il terzo, e speriamo ultimo, anniversario della scomparsa di Giulio in assenza della verità, ma allo stesso tempo si è in attesa dei famosi passi avanti annunciati dal governo italiano in diverse occasioni. Alle 19.41 in oltre 100 piazze italiane ci sarà l’accensione delle fiaccole per ricordare il momento esatto dell'ultimo sms inviato da Giulio prima di essere sequestrato in Egitto e sottoposto nei giorni successivi a feroci torture e assassinato. L’amministrazione comunale ha risposto presente all'invito di Amnesty ad accendere le fiaccole per la ricorrenza dei tre anni. La memoria e la ricerca della verità saranno ancora più luminose se la cittadinanza e i sindaci delle città comprensoriali vorranno partecipare all’abbraccio corale per la famiglia Regeni. “Più luce alla verità”, commenta il sindaco Paola Villa. All’iniziativa parteciperanno scuole, associazioni, istituzioni, università e singole persone. In caso di pioggia l’evento si terrà nella sala Ribaud del Comune.

Area tematica: 

Contatti ed altre informazioni

Per maggiori informazioni e per adesioni: 
gr277@amnesty.it / 3495457563 (wapp) / messaggio evento Facebook: https://www.facebook.com/events/610971856000917/