Inaugurata oggi la mostra 'Boom Dalla Occupazione alla Liberazione': il percorso espositivo è allestito fino al 18 Maggio


13 Maggio 2024


80° Anniversario della Liberazione di Formia

Mostra "Boom dalla Occupazione alla Liberazione"

Corte Comunale - Piazzetta Municipio - Sala Falcone Borsellino

13-18 Maggio 2024

Orari: 10.30/12.30 - 17.30/20.30

 

 

 

Si è inaugurata questa mattina la mostra "BOOM!" dalla Occupazione alla Liberazione, un percorso espositivo che commemora questo importante anniversario, mantenendo vivo il ricordo di quell'orrore inenarrabile e celebrando il giorno in cui tutto finì.

78 incursioni aeree

23 incursioni navali

49 incursioni aereonavali

1151 morti

Galleria della Corte Comunale: La mostra inizia con un'esposizione di grandi immagini che mostrano Formia prima del conflitto. Questa sezione offre uno sguardo nostalgico e intimo sulla vita quotidiana della città prima che fosse devastata dalla guerra.

Corte Comunale: All'interno della corte, viene allestita un'installazione di pannelli espositivi con gigantografie che documentano gli effetti dei bombardamenti su Formia. Questa sezione offre uno sconvolgente confronto tra il passato e il presente, evidenziando le devastazioni della guerra.

Corridoio del Palazzo Comunale: Il percorso prosegue al primo piano del Palazzo Comunale di Formia, dove immagini dell'arrivo degli alleati sono esposte. Questa sezione celebra la liberazione della città e l'inizio di una nuova era di speranza e rinascita.

Piazzetta Municipio: La mostra si conclude con una grande installazione celebrativa di Formia Liberata nella piazzetta del Municipio. Quest'ultima sezione invita i visitatori a riflettere sul significato della liberazione e a onorare il coraggio e la resilienza della popolazione di Formia durante quei tempi difficili.

Il 18 maggio 1944, esattamente 80 anni fa, la città di Formia si liberò dal nazismo, dal fascismo e dalla guerra. Questo evento segnò la fine di un periodo di terrore per la popolazione civile, che patì orrori indimenticabili durante l'occupazione nazista e fascista.

La liberazione da parte delle truppe alleate fu un momento cruciale per la città, che aveva subito bombardamenti, fame, gelo, eccidi e deportazioni di massa. L'obiettivo della mostra "BOOM!" è quello di mantenere vivo il ricordo di quell'orrore inenarrabile vissuto dalla città di Formia durante la guerra, ma anche di celebrare il giorno della sua liberazione. Attraverso immagini e installazioni suggestive, la mostra si propone di educare, commemorare e ispirare il pubblico, affinché la memoria di questi eventi cruciali non venga mai dimenticata.