A Formia la delegazione Columbus Italian Club


5 Giugno 2019


Una delegazione del Columbus Italian Club, in occasione di un viaggio destinato alla riscoperta dei luoghi d’origine dei propri membri, ha visitato la città di Formia.

Il Columbus Italian Club è un’associazione di quasi 400 Businessmen che vivono a Columbus, Ohio, di origini Italiane. Il club è stato fondato nel 1978 da Italiani emigrati nello stato dell’Ohio. Da allora si propone di promuovere la cultura, gli usi e le tradizioni italiane, e mantenerle vive anche nei figli e nipoti nati sul suolo americani ed appartenenti al tessuto sociale locale. Il club è arrivato alla ribalta internazionale nel 2011 quando ha vinto il Guinness dei Record per la polpetta più grande del mondo, per un peso totale di circa 500kg.

Il club ha organizzato un viaggio itinerante in cui visiteranno i luoghi di origine di ognuno dei componenti della delegazione, Roma, Norma, Lucito (CB), Lamezia Terme e Porto Empedocle, rendendo omaggio, durante il tragitto, alla città di Formia, città di origine di Marcello Sasso, da poco trasferitosi a Columbus, Ohio, e membro del club. In occasione della visita in città, la delegazione del CIC è stata ricevuta dal sindaco di Formia e da componenti dell’amministrazione, a cui il CIC ha portato in dono una bandiera della città di Columbus.

“I contatti con il CIC continueranno e si intensificheranno nel tempo, stabilendo un ponte ideale fra la nostra città e la loro, capitale dello Stato dell’Ohio con circa 850.000 abitanti - ha commentato il consigliere comunale Daniele Nardella - L’obiettivo è quello di far conoscere il ‘marchio’ Formia, ponendo le basi per uno sviluppo sinergico fra le due comunità non solo sotto il profilo turistico ma anche imprenditoriale”.

“E’ stato un piacere incontrare i membri del Club Columbus – ha commentato il Sindaco Paola Villa – e sono molto felice che abbiano potuto vivere anche se per poco la città visitando il Borgo di Castellone e il Cisternone Romano. Ci auguriamo che questo sia solo il primo di tanti futuri incontri con i rappresentanti del Club.”

Area tematica: